copenhagen-237565_640

Lusso,monumenti,Romanticismo

Viaggio d’autunno a Copenhagen

13 Nov , 2015  

Per chi le vacanze le ama fare in autunno, quando tutto si trasforma, il cielo si fa malinconico, ed i colori si preparano per le feste attese, una meta esclusiva può essere Copenhagen.

Se poi siete così fortunati da potervi concedere una nuova vacanza, al ritorno dalle ferie estive, magari in luoghi caotici, ed avete bisogno di riprendervi dallo stress, allora potete prenotare il “viaggio del relax”. Forse non tutti sanno che la città, per la terza volta, è stata eletta da Monocle Lifestyle Magazine la più vivibile del mondo, quindi non esiste meta così ideale anche per concedersi qualche giorno di relax, grazie anche al clima ancora mite.

Copenhagen è la città per tutti,  così come il divertimento e soprattutto il turista viene accolto anche dall’ottima cucina oltre che dal design. Il potenziale, a livello ricettivo è veramente molto alto, merito in parte anche dal simbolo della città che è la Sirenetta, in ricordo delle fiabe di Hans Christian Andersen. Perché Copenhagen?

Anzittutto perchè è una città ecologica, in testa a tutte le classifiche quando si parla di eco-sostenibilità e nel 2014, è stata eletta Capitale Verde d’Europa dalla Commissione Europea per l’Ambiente. Secondariamente, è doveroso ricordare che è uno dei luoghi dove si mangia meglio, e Noma, è stato eletto per la quarta volta, il miglior ristorante che esista.

Il nostro consiglio è anche quello di andare a visitare i mercati locali, provando anche il “cibo di strada”. Ad attendervi ci sono anche tantissimi eventi, sia al chiuso che all’aperto, secondo gusti e preferenze. Ma quando parliamo di  Copenhagen, non possiamo certamente tralasciare il fattore design, che si identifica in un must di tre parole: semplicità, qualità e funzionalità.

E se amate la musica, allora non potevate scegliere destinazione migliore, ed è specialmente in autunno che si concentrano i maggiori festival musicali, dagli eventi per intenditori e speciali performance ad altro livello ai raduni rock, che sono un forte richiamo anche per i giovani.


Comments are closed.