Uncategorized

Viaggio in agriturismo a Verona

15 May , 2013  

Quando si cerca un luogo dove fare un viaggio diverso dal solito di solito vengono in mente le località più esotiche, magari le più difficili da raggiungere e da conciliare con i nostri periodi di vacanza, mentre non pensiamo che anche nella nostra penisola ci sono delle località molto belle da vedere, alcune delle quali hanno anche una lunghissima storia alle spalle, come ad esempio la città di Verona, conosciuta anche a livello mondiale grazie a William Shakespeare.

Verona però non è solo la città di Romeo e Giulietta, ma un’autentica città medievale trapiantata ai giorni nostri, ricca di monumenti dal grande fascino, alcuni dei quali risalgono addirittura a prima della nascita di Cristo, frutto della grande mente ingegneristica dei romani, che ancora oggi, dopo varie ristrutturazioni rappresentano alcuni dei monumenti più importanti d’Italia.

Un’altra grande attrattiva di Verona è la sua grande tradizione per quanto riguarda l’enogastronomia, con i piatti tipici della cucina veneta, e veronese in particolare, che si sposano alla perfezione con i vini molto corposi, frutto dei vigneti delle valli che circondano la città, la maggior parte dei quali sono rinomati in tutto il mondo.

Prenotare un agriturismo vicino Verona è la maniera migliore per vivere appieno entrambi gli aspetti della città scaligera, così da gustare le pietanze ed i vini proposti durante i pranzi o le cene nell’agriturismo, e con la possibilità concreta di arrivare alle porte della città in breve tempo, così da visitarla al meglio senza tralasciare niente.

La prima opera architettonica che si presenta all’ingresso della città di Verona è il Ponte Scaligero, che in unione con Castelvecchio, che oggi ospita il museo civico, prende la forma di un’antica fortezza medievale col ponte levatoio, con il fiume Adige sottostante il ponte che fa da enorme fossato contro gli intrusi.

La città scaligera è nota anche per le sue splendide chiese, tra le quali le più famose sono la Cattedrale di Santa Maria Maggiore, meglio conosciuta come il Duomo di Verona, caratterizzata dalla facciata in stile gotico e dalle splendide colonne di ingresso realizzate con il marmo rosso, e la Chiesa di San Zeno Maggiore, splendido esempio di architettura romana, nella quale si trovano le reliquie di San Zeno e sull’altare dedicato al santo la Pala, il capolavoro del Mantegna.

Naturalmente chi visita Verona non può fare a meno di andare a vedere l’Arena, l’anfiteatro che rappresenta anch’esso un capolavoro dell’ingegneria romana, posizionato in Piazza Bra, una delle piazze più estese dell’intero vecchio continente, e che oggi è la sede delle principali opere liriche rappresentate durante la stagione operistica. In quei momenti in cui la stagione è in pausa o la mattina prima delle rappresentazioni l’Arena è visitabile anche dall’interno, una vista che lascia a bocca aperta chiunque abbia la fortuna di viverla.

Online si possono tranquillamente trovare tutte le indicazioni necessarie per raggiungere l’agriturismo di Verona molto facilmente, e poter cominciare a rilassarsi lontani dalla caotica vita cittadina, e godersi un viaggio di prima categoria in un ambiente unico e suggestivo.

, , , ,


Comments are closed.