Lusso

Una vacanza di lusso negli hotel di Sharm el Sheikh

10 Dec , 2014  

sharm

Cosa c’è di più bello che trascorrere una vacanza in riva al mare per lasciare a casa freddo e stress? Gli hotel di Sharm el Sheikh sono la destinazione ideale per un viaggio invernale di lusso

Mare unico, grazie al reef e alla barriera corallina che assicurano una straordinaria varietà di fauna tropicale dalle forme e colori sgargianti e strabilianti, il fascino del deserto, clima eccellente praticamente tutto l’anno, divertimenti, sport acquatici, attività all’aria aperta, possibilità di effettuare tantissime escursioni, o anche semplicemente restare sdraiati a godersi il sole e la tintarella. Questa è in estrema sintesi l’offerta turistica riservata a chi prenota in uno degli hotel di Sharm el Sheikh, la località del Mar Rosso che, dopo 4 anni di turbolenza politica in Egitto, sta ritornando ad attrarre viaggiatori in tutta sicurezza.

Per approfittare di offerte interessanti o di speciali promozioni last minute basta collegarsi a Travel Republic, una delle principali agenzie di viaggio online di tutta Europa, e in pochi clic sarà possibile organizzare la propria vacanza, magari per trascorrere le feste di Natale o di Capodanno in hotel a Sharm el Sheik, per tornare a casa abbronzati mentre tutti gli altri soffrono il freddo!

Certo, i mesi di dicembre e gennaio significano inverno anche in Egitto e il sole tramonta abbastanza presto, ma le temperature sono in genere gradevoli, raggiungendo anche i 30 gradi durante la mattina (mentre di sera c’è una forte escursione termica, per cui bisogna fare attenzione all’abbigliamento), e l’acqua è abbastanza calda anche in questo periodo.

Le attività diurne sono numerosissime: si va dallo scuba diving, particolarmente affascinante soprattutto nel Parco Nazionale di Ras Mohamed che ospita migliaia di forme di vita subacque, ai giri in quad nel deserto del Sinai, dalla passeggiata a dorso di cammello alle escursioni nei tipici villaggi beduini fino alle gite in crociera a bordo di navi con pavimento  in vetro, che consentono di ammirare comodamente seduti in poltrona lo spettacolo del mondo sottomarino, senza neppure indossare il costume e bagnarsi.

Altra attività da non perdere è lo shopping: ci si può davvero sbizzarrire nei grandi bazar nordafricani, tra prodotti artigiani come cestini, coperte e stuoie,  gioielli fatti interamente a mano, le tipiche vesti arabe di cotone di colore bianco o azzurro, gli immancabili narghilé (la pipa ad acqua tipica del mondo mediorientale) e papiri e, ovviamente, una varietà quasi infinita di spezie.

Anche i divertimenti non mancano: ci sono i caratteristici locali in cui appunto si può fumare il narghilé, seduti su lussuosi cuscini ascoltando musica o guardando l’esibizione di danzatrici del ventre, oppure scegliere qualche meta più “occidentale” come bar e discoteche, tra cui l’internazionale Hard Rock Cafè con tutti i suoi gadget musicali.

Presenti anche tanti Casinò, molto carini e superluminosi, nei quali sarà possibile mettere alla prova la propria buona sorte, e magari iniziare l’anno nuovo con una bella vincita alla ruolette… oppure scegliere di dimenticarsi completamente del mondo esterno lasciandosi cullare dal vapore di un hammam, sorseggiando poi un tipico tè per riconciliarsi con la vita.

Chi invece ha più tempo a disposizione e vuole allontanarsi non può perdere l’occasione di visitare due città come Il Cairo o Luxor. La capitale dell’Egitto offre la possibilità di vedere il Museo con i reperti del periodo dei Faraoni,la Valle dei Templi con le piramidi di Cheope, Chefren e Micerino, la straordinaria Sfinge. Luxor, invece, è famosa soprattutto per il Tempio e perla Valle dei Re. Le escursioni sono organizzate da diverse agenzie e possono essere effettuate anche con l’aereo (e per più giorni), per vivere al meglio e apprezzare la cultura egizia (compresa la gastronomia) in tutto il suo splendore.


Comments are closed.