Uncategorized

Vacanza negli hotel di Riccione: tour enogastronomici in Romagna alla riscoperta delle tradizioni

18 Mar , 2013  

Il turismo a Riccione non è solo balneare perché la bellissima Emilia-Romagna è una terra ricca sotto diversi aspetti, da quelli culturali a quelli prettamente turistici. Per chi decide di cimentarsi in un nuovo tipo di vacanza, volto alla scoperta di culture e tradizioni italiane, un tour enogastronomico dell’Emilia- Romagna può rappresentare una valida alternativa alla classica vacanza negli hotel di Riccione fatta solo di relax e divertimento.

Un percorso enogastronomico, infatti, oltre a permettere di conoscere tradizioni e piatti dal gusto unico, permette di scoprire dei piccoli borghi medievali, molto spesso sottovalutati dai turisti, che rappresentano il tesoro della nostra Penisola. Non sono solo le aziende agricole quelle che organizzano tour enogastronomici, ma anche gli hotel di Riccione e camping sponsorizzano questo nuovo modo di vivere le vacanze con pacchetti ed offerte per le esigenze di tutti i clienti.

La Romagna è la terra del vino sangiovese, del pregiatissimo tartufo bianco, del culatello e del formaggio di fossa ma, partendo da Riccione con i suoi piatti a base di pesce, sono diverse le strade del gusto che si possono intraprendere. Per quanto riguarda l’entroterra romagnolo, si possono visitare le vallate del Marecchia e del Conca, con visita ai piccoli borghi medievali che animano le due vallate. Le tradizioni contadine vengono raccontate attraverso fiere e sagre del gusto, con prodotti tipici locali che vengono serviti ai turisti in tradizionali piatti da degustazione.

Gli hotel di Riccione, in particolare quelli di terza e quarta categoria, organizzano inoltre serate a tema che prevedono la collaborazione dei migliori chef della città, le visite guidate alle cantine della zona, alle aziende agricole e delle escursioni settimanali che toccano la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini. Chi decide di intraprendere un percorso del gusto e di deliziarsi con una vacanza enogastronomica è un amante della buona cucina, una persona dinamica, aperta alle nuove esperienze e curiosa.

Proprio nel buon cibo e nel buon vino, infatti, è racchiusa la vera anima di una regione, di una terra e di una città che sa offrire, a chi desidera, un vero assaggio dell’ospitalità che ha reso l’Italia famosa in tutto il mondo.

, ,