Uncategorized

Spettacolari città dei ghiacci per una vacanza

14 Mar , 2013  

Partire per una vacanza in una città dei ghiacci non è facile (visti i viaggi in certi casi complicati), ma una volta a destinazione ci si renderà conto di come ne sia valsa la pena, viste le fantastiche piste da sci presenti, lo stile antico dei villaggi ed il cibo da montagna ricco di sapore. Le cose tuttavia sono meno complicate di quello che può sembrare, visto che di voli con annesso hotel o se ne trovano ormai in abbondanza anche su Skyscanner e che sono diverse le guide per arrivare a destinazione senza problemi.

Courchevel

Utilizzando come base di partenza i numerosi voli per Parigi è facile muoversi per la Francia e raggiungere Courchevel, considerato come uno dei paradisi per gli sciatori, viste gli oltre 350 km di piste. Questa località si trova all’interno della Valle della Tarantasia e vanta diversi villaggi tutti da scoprire come quelli di: Saint-Bon-Tarentaise, Le Praz e Moriond.

Arosa

Anche la Svizzera come l’Austria è semplice da raggiungere dall’Italia. Una delle località consigliate per sciare in questa parte del continente è quella di Arosa, posta a ben 1800 metri di altitudine, in fondo alla poetica valle dello Schanfigg. Si tratta di uno dei luoghi migliori dove praticare sport invernali, visto peraltro che è chiusa al traffico ed al contempo esposta al sole e protetta dal forte vento. La si può raggiungere tramite le ferrovie o attraverso una strada che però conta ben 365 tornanti e parecchi tunnel. A vo la scelta.

Grandvalira

Chi pensa che la Spagna sia buona solo per il mare ed il divertimento potrà ricredersi visitando Grandvalira, conosciuta come la più nota regione sciistica del Principato di Andorra. Qui sono presenti qualcosa come 173 piste da sci, distribuite nelle stazioni sciistiche di Soldeu el Tarter, Grau Roig, Encamp e Canillo. Consigliata una visita anche al caratteristico villaggio di Soldeu el Tarter.

Innsbruck

Questa località Austriaca è raggiungibile facilmente in macchina partendo dal nord Italia ed una volta a destinazione è possibile dedicarsi ad innumerevoli attività quali: discesa, sci di fondo, snowboard, curling, pattinaggio e slittino. A fornire un valore ancora maggiore ad Innsbruck ci sono lo skybus gratuito ed i villaggi di Kematen e Rum.

Pohorje di Maribor

Il turismo nell’Europa dell’est vanta prezzi molto competitivi (un pò meno che in passato ad onor del vero) e tra le località dove andare a sciare consigliamo Pohorje di Maribor, in Slovenia, nota per essere il più grande comprensorio sciistico della nazione. Qui sono presenti strutture decisamente all’avanguardia, tra cui anche numerose stazioni termali ed un’eccezionale pista da sci notturna.


Comments are closed.