Lusso

Santo Domingo: utili informazioni di viaggio

31 May , 2013  

Nei sogni di molti viaggiatori, per il suo fascino esotico e stravagante, Santo Domingo è da molto tempo una destinazione molto gettonata che ben si “adatta” a chi desidera vivere una vacanza all’insegna del divertimento, dello svago ma anche di natura incontaminata, mare trasparente e spiagge dalla sabbia dorata.

I viaggi verso la Repubblica Domenicana stanno aumentando in maniera considerevole e questo anche perché le proposte per le vacanze a Santo Domingo sono oggi molto più numerose rispetto al passato.

Se questa estate avete deciso di staccare con il quotidiano, concedendovi un viaggio in una destinazione davvero da sogno, allora la capitale della Repubblica Domenicana potrebbe fare davvero al caso vostro.

Prima di organizzare il viaggio, è bene però informarsi sulla città, così da non trovarsi impreparati su dove andare, cosa vedere, dove alloggiare e così via.

Cosa sapere su Santo Domingo

Santo Domingo appare come una città caotica che, però, dietro a tanta confusione nasconde un fascino del tutto particolare. Di certo visitare Santo Domingo richiede ai turisti di adattarsi, e soprattutto di non lasciarsi spaventare, da alcune cose che è comune vedere girando in città, come ad esempio la guida davvero spericolata degli automobilisti o i cavi della luce che penzolano ad ogni angolo della strada. Superati questi “inconvenienti” vi ritroverete difronte una città tutta da scoprire, che a ogni angolo nasconde spunti molto interessanti sia che vogliate fare shopping, sia che desideriate visitare i bellissimi palazzi coloniali che rendono ancora più bello il centro storico della città; non a caso il centro storico di Santo Domingo si fregia di essere il più antico insediamento europeo delle Americhe.

Tra i primi edifici che polarizzano l’attenzione dei visitatori, ci sono sicuramente la magnifica Chiesa di Santa Maria la Menor, l’Alcazae de Colon, che è  il primo castello ad essere stato costruito in America, e il monastero di San Francisco .

Oltre ad attirare con la sua storia e il suo folklore, Santo Domingo cattura il cuore dei viaggiatori anche, e forse soprattutto, per le sue stupende spiagge e per il suo altrettanto affascinante mare. Per quanto concerne gli alloggi, ai viaggiatori si presentano numerose alternative; potete alloggiare in un resort di alta qualità, la maggior parte dei quali situati soprattutto nella zona di Boca Chica o Punta Cana. In alternativa, e se soprattutto siete alla ricerca di una sistemazione in una zona più tranquilla e meno affollata, potete optare per alberghi meno “turistici” o per caratteristiche pensioni, dove potrete conoscere davvero il senso di ospitalità locale.

Molto interessante è anche organizzare qualche escursione alla ricerca delle spiagge più incontaminate, specialmente se non amate i litorali troppo affollati; ebbene, al prezzo di qualche ora di viaggio, potete imbattervi in luoghi dal fascino davvero speciale, specialmente nelle zone di Las Terrenas.

Per chi volesse conoscere in maniera più approfondita il territorio della Repubblica Domenicana, c’è da sapere che non c’è solo il mare o le spiagge; grazie a molti tour organizzati è possibile visitare le zone montane o le foreste, scoprendo paesaggi davvero unici come ad esempio il bellissimo Lago salato di Enriquillo.

Per quanto concerne gli spostamenti in città potete scegliere tra taxi e autobus, ma vi consigliamo anche di fare un giro sulle guaga, ovvero caratteristici pulmini che non hanno fermate fisse ma si fermano ovunque su richiesta. Preparatevi, però ad un viaggio davvero “sui generis” visto che questi autobus non sono proprio di ultima generazione!

 

 

 

 

 

, , ,


Comments are closed.