monumenti

Padova: alla scoperta dell’orto botanico

30 Jun , 2015  

L’orto botanico di Padova è un luogo magico e tutto da scoprire, inserito fra gli orti più antichi di tutto il mondo in quanto fondato nel lontano 1500. L’orto si trova nel cuore della città, a due passi dalla Basilica di Sant’Antonio, di Santa Giustina e dall’immenso Prato della Valle, la piazza più grande di tutta Europa. Si tratta di un luogo che mescola antichità con modernità, in quanto dalla fine del 2014 è stato inaugurato il Giardino delle Bio-diversità, un luogo moderno dove vengono coltivate e conservate specie botaniche rare giunte da tutto il mondo.

La parte antica dell’orto è realizzata con una struttura concentrica e annovera specie botaniche e floreali molto rare e scenografiche, tante proposte di piante acquatiche e moltissime piante carnivore. Non mancano le attrazioni, come la storica Palma di Goethe, antica tanto quanto l’orto e dedicata allo scrittore che amava parlarne nelle sue composizioni. La parte antica si lega quindi con la futuristica costruzione moderna, che annovera splendidi edifici costruiti in vetro e cemento dai quali sgorgano imperiose fontane acquatiche.

Chi sceglie di visitare la città e di trascorrere momenti di serenità può scegliere di soggiornare in una confortevole struttura ( vedi hotel centro storico Padova), per gustarsi tutta la bellezza dei paesaggi urbani e dei monumenti storici e alloggiare in un posto molto vicino all’orto botanico, un luogo che merita una visita per la sua antica storia e per il suo interessante presente.
L’orto botanico di Padova si rivela essere un luogo speciale e molto romantico, adatto ad una visita di coppia ma anche familiare. Passeggiare fra i vicoli antichi, soggiornare sulle fresche panchine del suo centro e ammirare le specie diventa infatti un momento di puro piacere, dedicato a chi ama la natura ma anche a chi ricerca momenti di puro relax durante la scoperta della città.


Comments are closed.