tanzania_serengeti_acacia_

Lusso

La Tanzania e i suoi parchi

8 May , 2012  

Un itinerario classico dal fascino inedito, il tour attraversa i parchi più famosi della Tanzania, per entusiasmarsi con i safari nel Tarangire e nel Serengeti, per restare senza fiato di fronte all’immensità del cratere di Ngorongoro.  Per chi vuole concludere il viaggio con una nota di esotico relax, è possibile prenotare un’estensione mare sull’isola di Zanzibar.

In Tanzania bastano poche ore per spostarsi dalle infinite savane ai resti di antiche città-stato swahili, da un’incredibile barriera corallina alla vetta più alta d’Africa, il celebre Kilimanjaro.

Con un quarto del territorio coperto da parchi e riserve, l’esperienza safari è intensa e coinvolgente. Attraverso le immense pianure del Serengeti,  milioni di zebre e gnu si spostano inseguite dai grandi predatori. E’ lo spettacolo della migrazione, che da sud a nord si ripete ciclica in un cerchio senza fine.

La Great Rift Valley solca il paese creando una striscia punteggiata di laghi: i fenicotteri si radunano qui, a migliaia.  Sugli alberi del Lake Manyara si arrampicano i leoni, mentre il Tarangire National Park è punteggiato di giganteschi baobab. Più a sud, nel Ruaha e nel Selous vive il licaone (wild dog), quasi introvabile altrove.

Dalle acque blu dell’Oceano Indiano emergono le isole di Zanzibar, Pemba e Mafia, mix di architettura coloniale, fondali variopinti e incantevoli spiagge bianche…

, , , ,


Comments are closed.