curiosità,geotravel,Vacanze al mare

La Grande Voragine Blu

15 May , 2014  

 

great blue hole

 

GREAT BLUE HOLE, basta guardare l’immagine per capirne l’azzeccato nome.

L’ennesimo spettacolo che ci offre la natura, un’enorme dolina carsica subacquea.

Sorvolando il mar dei Caraibi, tra la distesa di acqua azzurra, ad un certo punto vedrete un cerchio quasi perfetto di un blu intenso, scuro.

Il buco blu è largo oltre 300m e arriva ad una profonda 123m, lo vedrete sorvolando il centro dell’atollo di Lighthouse Reef, a circa 60 km di distanza da Belize City.

Riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, Jacques-Yves Cousteau, per chi non lo sapesse uno dei subacquei più famosi del mondo, elesse il Great Blue Hole uno dei dieci siti di immersione più interessanti al mondo.

Se solo l’immagine vi impressiona meglio guardare lo spettacolo dall’alto, dal vivo è ancora più imponente.

Se invece siete attratti, affascinati, ammaliati da questo “fenomeno”, allora dovete recarvi ad est delle coste del Belize per tuffarvici.

Il sogno di ogni sub è scendere nel Great Blue Hole, a trenta metri di profondità per vedere le sue enormi stalattiti, lunghe anche fino a 12m.

Ma non vi sono solo delle meravigliose pareti, la voragine è ricca di diverse specie marine tra cui squali, cernie giganti, pesci tropicali, squali nutrice, squali martello, squali di barriera dei Caraibi, squali tigre, ecc..

belize caraibiIn superficie la temperatura dell’acqua rimane costante tutto l’anno a circa 24°C, ma più si scende più cala.

Nei primi 17m di profondità troviamo organismi che necessitano dell’ossigeno per sopravvivere come quelli elencati prima, scendendo ulteriormente troverete uno “strato” di circa un metro, popolato da microrganismi che sopravvivono grazie allo zolfo.

I più esperti possono nuotare ancora più verso l’abisso fino a dove la luce è totalmente assente, e la salinità arriva al 35 per mille.

Anche per i meno esperi è comunque un’esperienza unica nuotare nel buco blu, magari facendo dello snorkeling lungo i bordi. Vi darà l’occasione di vedere una delle barriere coralline più belle al mondo.


Comments are closed.