index

Lusso

Il lusso sfrenato di Dubai, regina d’oriente

17 Mar , 2012  

Dubai, città del lusso sfrenato e dei record, patria di sceicchi, dove tutto è concesso, anche l’impossibile. Una città fuori da ogni limite, con grattacieli enormi che svettano contro il cielo stellato e atmosfere da le mille e una notte, l’avvenire è solo a Dubai. Dubai City si erge, bellissima e sfavillante, sul Golfo Persico, confina nella parte sud-occidentale con lo stato di Sharjah e nella parte nord-orientale con la grandissima città di Abu Dhabi. Qui è possibili scoprire e sperimentare la bellezza e il potere degli Emirati Arabi impossibile da descrivere anche dopo averlo visto. Dai grattacieli di vetro, ai 3 arcipelaghi a forma di palma fino alle 200 isole che disegnano The World, qui potrete trovare tutto ciò che desiderate.

In fatto di lusso, poi Dubai è imbattibile, arcipelaghi privati, campi da golf personali, possibilità di sciare anche in piena estate in un impianto artificiale d’avanguardia. Toccare il tetto del mondo a Burj Khalifa, il grattacielo più alto del globo, partire per un safari tra le dune e una cena romantica nel deserto o navigare lungo il Creek. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Un paradiso esotico circondato dal deserto e lambito dal mare capace di mescolare arte e cultura del medio oriente con la tecnologia delle costruzioni e strutture all’avanguardia.

In fatto di alloggi poi Dubai è imbattibile. A partire dal quartiere più ricco della città, Jumeiraah, uno dei quartieri residenziali più eleganti, dove è possibile ammirare palazzi e costruzioni di straordinaria bellezza e modernità, con la Casa dello Sceicco Saeed Al-Maktoum, il nonno dell’attuale sceicco di Dubai. Al suo interno è stato allestito un affascinante museo ricco di testimoniante e cimeli preziosi. Resort immersi nel verde, tende di lusso nel cuore del deserto, hotel a 5 stelle e resort da sceicchi. Qui è possibile trovare perfino l’unico hotel al mondo a 7 stelle, il più celebre della città, un albergo a forma di vela che sorge nella Jumeirah beach, una delle principali isole artificiali dello stato.

Di Valentina Vanzini

 


Comments are closed.