OLYMPUS DIGITAL CAMERA

geotravel,Vacanze al mare

Costa Rei: alla scoperta della Sardegna più autentica

7 Jun , 2016  

Per coloro che amano i viaggi e in particolare le vacanze al mare, la Sardegna rappresenta una delle mete ideali, grazie ai suoi panorami variegati, al suo mare cristallino, ai suoi fondali ricchi di pesci multicolore e alla sua lussureggiante natura incontaminata. Ogni singola area dell’isola, del resto, ha le proprie particolarità che la rendono unica e caratteristica: la Costa Rei, ad esempio, collocata nella parte sud orientale, può contare sulle spiagge più belle della Sardegna (si pensi, tra le altre, alloscoglio di Peppino) e su strutture ricettive di prim’ordine (villaggi turistici, alberghi, resort, villaggi vacanza, ecc.).

La Costa Rei

Grazie al suo litorale paradisiaco, costituito da otto chilometri di sabbia fine e bianca, la Costa Rei è divenuta una delle mete più ambite e amate della Sardegna. Oltre al suggestivo spettacolo offerto dalle sue bellezze naturali (acqua cristallina, lunghe spiagge dorate, macchia mediterranea, ecc.), la Costa Rei è anche il luogo ideale per praticare una vasta gamma di sport acquatici: dalle immersioni alla canoa, dallo snorkeling allo sci d’acqua, ecc.

Cala Pira e Cala Sinzias

Una delle insenature più suggestive e incantevoli della Costa Rei è Cala Pira: si tratta di una spiaggia dall’aspetto incontaminato e selvaggio, caratterizzata da un fondale basso e sabbioso e da un mare azzurro con i riflessi cristallini. La spiaggia è incastonata tra due scogliere coperte da una rigogliosa macchia mediterranea; quella che la delimita a nord ospita anche la Torre di Cala Pira, una torretta d’avvistamento costruita nel 1639 per difendersi dalla invasioni barbariche.

Cala Sinzias, considerata una delle più belle spiagge della Sardegna e alle cui spalle si stende una vasta macchia di pini e eucalipti, è caratterizzata dalla presenza di soffice sabbia dorata e da un mare trasparente e ricco di pesci variopinti. Grazie al suo fondale basso, essa rappresenta la soluzione ideale per le famiglie con bambini. Non mancano, inoltre, chioschi e stabilimenti balneari, in grado di offrire ai turisti ogni tipo di confort.

Lo scoglio di Peppino

La spiaggia di Santagiusta, nella località di Costa Rei, è denominata “Scoglio di Peppino”, per la bella roccia di granito chiaro a forma di tartaruga, ubicata sul lato destro del litorale. Si tratta di una spiaggia caratterizzata da un sabbia chiara mista a ghiaia, mentre le cromie delle sue acque cristalline sono cangianti: si passa dal turchese al verde smeraldo a un blu più intenso. A incorniciare, infine, questa pittoresca insenatura vi è una rigogliosa vegetazione sempreverde, caratterizzata da una boscaglia fitta e quasi impenetrabile.

Soggiornare in un villaggio turistico sulla spiaggia della Costa Rei

Lungi dall’essere uno dei tanti villaggi turistici in Sardegna, il resort Santagiusta è una struttura che accoglie l’ospite e lo fa sentire immediatamente a suo agio garantendogli un soggiorno confortevole e rilassante e immergendolo in un’atmosfera raffinata e, allo stesso tempo, calorosa. La struttura, che sorge direttamente sul mare in prossimità di una spiaggia di suggestiva bellezza, presenta caratteristiche architettoniche che risultano essere in perfetta armonia col paesaggio circostante. In virtù di questa circostanza ha ricevuto la Certificazione ISO 14001, che attesta la capacità del resort di tenere sotto controllo l’impatto ambientale della propria attività.

Il club Santagiusta, ubicato all’interno di una vasta area circondata da ginepri secolari e da gigli selvatici, grazie alla sua posizione privilegiata e ai suoi servizi impeccabili ed efficienti (centro benessere, ristorante, attività sportive e ricreative, club per ragazzi, ecc.), vi consentirà di vivere la vostra vacanza all’insegna del relax più totale e del divertimento.


Comments are closed.