1411751597_634078264

Romanticismo,Vacanze Benessere

Ecuador: il vulcano Tungurahua e la cittadina di Baños

11 Sep , 2015  

Alle pendici del vulcano Tungurahua, risvegliatosi dopo ottanta anni nel 1998, scoprirete la cittadina di Baños, Ecuador.
Il nome è di facile traduzione, significa bagni e deriva dalle sorgenti termali che caratterizzano questa località. Le acque sorgono dalle viscere del vulcano calde e benefiche, per ristorare abitanti e turisti.

Ma di certo non si organizza un viaggio a Baños per venire a rilassarsi, a godersi i bagni nelle terme, lo si fa per lo sport.

Nel cuore dell’Ecuador la natura di presta a tutti i più spericolari sport immaginabili, anche se è bene sapere che è una zona vulcanica e soggetta a frequenti scosse sismiche.

Il Tungurahua ad oggi sembra essersi tranquillizzato, dopo aver bloccato per anni il turismo a Baños.

Imperdibili naturalmente le camminate nella giungla selvaggia, potete farvi accompagnare in escursioni da una o più giornate. È possibile anche tematizzarle sulla cultura indigena o sull’osservazione della fauna locale, a vostro gusto.

Nel centro di Baños ci sono svariate agenzie professionali e qualificate che organizzano ogni tipo di attività tra cui le più apprezzate:

RAFTING:

Discese impervie tra i fiumi più tecnici del mondo per questosport.

BRIDGE JUMP / CLOCK:

Un salto ne vuoto, una caduta libera, adrenalina pura!

CANYONING:

Discese spettacolari da cascate che arrivano a 35 m di altezza.

CLIMBING:

Percorsi ricavati nelle pareti di roccia vulcanica.

CANOPY:

Lasciarsi scivolare imbragati nel vuoto sopra le cime degli alberi o attraverso un canyon.

TARABITAS:

Una “funivia” che vola sopra la città di Baños

DOWNHILL:

Per coloro che hanno esperienza ci sono diverse rotte.

Ma la vera emozione dell’Ecuador è l’altalena sulla “Fine del Mondo”.

Non serve essere sportivi ma molto coraggiosi per dondolarsi nel vuoto senza protezioni a quota 2.660 metri di altezza. Un emozione che può provare solo chi sa osare.


Comments are closed.